Home

Nel 1951 venne fondata la Famiglia Legnanese e nello stesso anno iniziò la storia del nostro Gruppo Fotografico all’interno della Famiglia stessa, inizialmente come semplice attività ricreativa, ma che già nel 1952 riuscì ad organizzare una sua prima mostra fotografica. Bisogna però attendere il 1971, anno del primo concorso fotografico dedicato all’imprenditore Giovanni Crespi, perchè il Gruppo Fotografico uscisse dai confini di Legnano e cominciasse a farsi conoscere oltre il ristretto ambito cittadino.
La vera svolta avvenne poi nel 1983, anno in cui il Gruppo Fotografico si affiliò alla FIAF, iniziando a confrontarsi con più ampie realtà e cimentandosi in concorsi fotografici nazionali ed internazionali. Lo stesso concorso intitolato a Giovanni Crespi assurse a contenuto internazionale nell’anno 1989, oltre che come premio ‘Citta’ di Legnano‘. Da quel momento si cominciò ad uscire dai confini nazionali e ad apparire su numerose pubblicazioni all’estero, e questo fu un passaggio molto importante non solo per il nostro Gruppo, ma anche per la Famiglia Legnanese.

Una serata nella nostra sede

L’anno successivo, il 1990, il Gruppo organizzò il ‘ Festival Internazionale di Diaporama Giovanni Crespi ’ il primo in assoluto organizzato in Italia sotto il patrocinio della Federazione Nazionale e di quella Internazionale, dimostrando che il Gruppo aveva capacità e contenuti che spaziavano anche ben oltre il puro e ristretto ambito fotografico.
Nel 1991, per ritornare alla propria tradizione strettamente fotografica, il Concorso Giovanni Crespi si trasformò introducendo una nuova impostazione a ‘Portfolio’ portandosi così ai livelli di contenuto dei più qualificati concorsi mondiali e con una più ampia possibilità, da parte dei visitatori, di meglio comprendere stile e personalità fotografica dei diversi autori. Nel 1992 la FIAF concesse alla Famiglia Legnanese ed al nostro Gruppo Fotografico l’onoreficenza di ‘ Benemerito della Fotografia Italiana ’ (Bfi) per aver diffuso l’interesse per l’arte fotografica a livello nazionale ed internazionale.
Ma gli impegni verso la città di Legnano non era passati nel dimenticatoio e già dal 1989 i fotografi del Gruppo iniziarono a documentare il Palio di Legnano, spaziando dai primi momenti di preparazione nelle varie contrade, alla sfilata storica, fino al momento conclusivo della corsa. Dal 2001 parte l’impegno per la realizzazione della mostra fotografica ‘ Poesia e Fotografia ’ che, tutti gli anni, viene legata al premio di poesia Giuseppe Tirinnanzi.

Alcuni soci durante una mostra

In questi ultimi anni legati alla pandemia, le attività si sono necessariamente ridotte, ma il Gruppo è riuscito a portare avanti le sue iniziative e gli incontri settimanali con i propri soci, adottando incontri e conferenze ‘on-line’.
Inoltre, malgrado la difficoltà di poter circolare per fotografare le varie realtà di corte, il Gruppo ha partecipato con una propria mostra ai festeggiamenti del centenario della nascita di Felice Musazzi, nel Palazzo Leone da Perego.
Pronti quindi a procedere nel nostro impegno, con un nuovo corso anche legato a nuove prospettive e visioni della cultura fotografica.